Colori per aerografo quali usare e dove trovarli

Colori per aerografo: quali usare e dove trovarli

Se hai iniziato ad usare l’aerografo, un’altra scelta che devi fare attentamente è quella di quali colori per aerografo usare. La tua scelta dovrà essere fatta a seconda del tipo di risultato che vuoi ottenere ed a seconda della superficie che vuoi aerografare.

In linea di massima i colori per aerografo, ma in generale i colori da utilizzare nelle arti:

  • colori coprenti
  • colori trasparenti

Colori per aerografo coprenti

I colori coprenti sono quei colori che, se li spruzzi uno sopra l’altro, si vedrà solamente l’ultimo colore spruzzato. Ad esempio, se hai una campitura di colore blu, e sopra ci spruzzi del rosso, se è un colore coprente, il tuo rosso rimarrà rosso.

Solitamente i colori coprenti, per aerografo o non, sono fatti con dei pigmenti più corposi. Sono un esempio di colore coprente gli acrilici, e lo puoi sperimentare anche colorando con gli acrilici a pennello.

Colori per aerografo trasparenti

I colori trasparenti, per aerografo o anche non, se sovrapposti uno all’altro consentono di ottenere sfumature particolari, perché il colore steso sopra all’altro, si mischierà ad esso. Sono solitamente colori più brillanti rispetto ai colori coprenti, e ne sono un esempio gli acquerelli o le chine.

Se devi aerografare su carta bianca, puoi cimentarti a sperimentare gli effetti dei colori trasparenti, e sono meravigliosi da usare, le sfumature saranno delicate e le combinazioni di colore infinite, ma se devi aerografare su plastica, magari su una superficie già colorata, hai bisogno di un tipo di colore coprente.

Migliori colori per aerografo

Fatta questa distinzione, c’è un’altra caratteristica che devi tenere presente per scegliere i migliori colori per aerografo: e cioè che siano composti da un pigmento molto fine.

L’aerografo funziona nebulizzando il colore attraverso l’aria, ed il colore deve essere assolutamente puro, senza grumi, pelucchi, e fatto con pigmenti sottilissimi, per non intasare l’ugello o provocare macchie di colore su un lavoro magari di precisione. Ecco perché alcuni colori per aerografo hanno prezzi più elevati ed altri meno.

Detto questo, puoi usare con l’aerografo tutti i tipi di colore possibile/immaginabile, basta che siano diluiti correttamente.

Colori per aerografo: vernice o colori ad acqua?

Un’ultima distinzione importante da fare per la scelta dei colori per aerografo da utilizzare nei tuoi lavori, è tra colori a base d’acqua o colori a base di solvente.

I colori ad acqua per aerografo sono quelli che vengono diluiti con l’acqua, ad esempio gli acrilici, le tempere, ecc.
Sono facili da pulire, non rovinano l’aerografo e non occorre diluirli con solventi chimici.
Sono meno resistenti al sole rispetto ai colori a base solvente, e tendono a sbiadire col tempo. Necessitano inoltre di una protezione trasparente ad esempio su caschi, carrozzerie, ecc.

I colori a base solvente, come ad esempio la vernice, lo smalto ecc, hanno bisogno del loro specifico solvente per essere utilizzati, ad esempio acquaragia o nitro. I colori per carrozzeria sono tra questi.

Dato che sono tossici e infiammabili, è più pericoloso maneggiarli ed è opportuno utilizzarli solo con mascherina e in ambienti dotati di un aspiratore di fumi.
Sono solitamente più brillanti e duraturi rispetto ai colori ad acqua, considerato colori da aerografo per metallo.
Per usare con l’aerografo con la vernice per aerografo dovete accertarvi che le guarnizioni del vostro aerografo siano in teflon e che l’aerografo sia in acciaio inossidabile, altrimenti i solventi usati lo rovineranno.
Leggi anche: Miglior aerografo

Colori per aerografo fai da te

Premesso che potete utilizzare qualsiasi tipo di colore nel vostro aerografo, a patto che sia diluibile e che il pigmento sia sottile, potete provare a realizzare dei colori per aerografo fai da te diluendo i colori acrilici che avete già.

Questo è un ottimo modo per utilizzare colori che avete già, senza affrontare spese ulteriori, almeno all’inizio, per acquistare colori appositamente realizzati per l’aerografo.

Potete provare a diluire gli acrilici, oppure provare ad utilizzare l’aerografo con le chine, gli inchiostri già diluiti che avete a casa, sperimentate! Basterà regolare il flusso d’aria, la pressione e la diluizione del colore per raggiungere risultati diversi.

Colori acrilici per aerografo

Veniamo ora ai colori più utilizzati con l’aerografo: gli acrilici. I colori acrilici sono a base d’acqua, li potete diluire voi oppure li trovati già nella giusta diluizione se acquistare dei colori specifici per aerografo.

La diluizione dei colori acrilici per aerografo va fatta a seconda dell’effetto che volete ottenere: se volete fare sfumature morbide, oppure campiture solide di colore, anche qui bisogna sperimentare per arrivare a capire cosa cambia e come diluire i colori acrilici a seconda dei bisogni.

Una delle marche più buone per colori acrilici per aerografo è la Vallejo, che offre diversi set di colori acrilici, ed anche primer, fondo ecc.

Vallejo Model Air - Set di Colori Acrilici per Aerografo, Multicolore
  • Vernici acriliche a base acquosa.
  • Flacone contagocce da 17 ml.
  • Atossico.

Naturalmente se acquistate dei colori acrilici per aerografo già diluiti, nulla impedisce che li diluiate di più per ottenere gli effetti che volete. Un altra marca di colori per aerografo con cui mi trovavo bene è la Createx, che dispone di ampia scelta:

In offerta
Createx Airbrush CRE02520 colori opaco Ab Airbrush Colour Set
  • Pronto a spruzzo su tessile - cuoio - cuoio - legno-ceramica - vetro e altro
  • a base d'acqua
  • permanente dopo la polimerizzazione del calore

I colori acrilici sono ottimi per diverse applicazioni, funzionano come colori per aerografo per modellismo, sono ottimi sulla plastica ed anche su metallo, basta aggiungere gli appositi additivi e coprire con un trasparente. Sono molto versatili ed esistono sia opachi che trasparenti.

Colori per aerografo per unghie

I colori da aerografo per unghie sono un esempio di colore a base solvente che si può utilizzare con l’aerografo. Sono brillanti, molto coprenti e in genere già diluiti nel modo corretto, quindi pronti da spruzzare. In molti casi i colori per unghie da aerografo sono diluibili con acqua, per cui molto comodi.

Si possono usare anche i colori acrilici per la nail-art con aerografo, basta che i colori siano belli brillanti, oppure si può utilizzare sopra di essi una vernice trasparente.

In offerta
Createx 5802-00 - Set di aerografi AB 56,7 g, fluorescenti
  • Kit composto da 6 colori di base fluorescenti da 60ml.
  • Colori di alto livello professionale, a base di acqua e pronti all'uso ed adatti a tutte le superfici
  • Luminosi ad effetto neon per superfici chiare

Colori alimentari per aerografo

Se usi l’aerografo per decorare cibi, torte e dolci, devi per forza utilizzare dei colori alimentari. Esistono delle linee appositamente create, già diluite, con colori da mescolare tra loro, pronti per l’uso.

Colori aerografo per tessuti

Se devi aerografare su tessuti, puoi usare benissimo i tuoi fantastici acrilici, come abbiamo detto sono molto versatili. oppure puoi usare le tempere.
Attenzione a diluire i colori acrilici nel modo giusto per spruzzarli sui tessuti, perché l’effetto sarà più diluito.

Esistono anche colori per tessuti resistenti poi all’acqua, fondamentali se devi aerografare magliette o capi che poi devono essere lavati.

Pittura per Tessuti Qualità Professionale Mont Marte Permanenti e Resistenti all' Acqua - Set 8 Colori x 20ml - Vernice per Stoffa Ideale per Dipingere Abbigliamento Magliette e Accessori per la Casa
  • Qualità professionale: i colori per tessuti Mont Marte si distinguono per la loro alta qualità nella lavorazione fine. L'alta qualità dei pigmenti utilizzati rende superflui l'applicazione di più...
  • Tonalità luminose e resistenti alle sbavature. Il set è composto da otto colori: bianco, nero, rosso, blu, giallo, viola, verde e rosa. Si possono mescolare tra loro per ottenere più tonalità....
  • Facile da usare: mettete una base, come ad esempio del cartone, tra i tessuti del capo di abbigliamento per evitare che il colore venga trasferito. Assicurarsi che il tessuto sia molto liscio. Create...

Colori per aerografo: i prezzi

Come hai visto, puoi sbizzarrirti con la creatività con l’uso dell’aerografo scegliendo tanti tipi di colori per aerografo. Ma quali sono i prezzi? Io ti consiglio di non risparmiare sui colori per aerografo, perché ne va del lavoro che vuoi fare. Preferisci spendere qualcosina di più e aerografare serenamente oppure lesinare sul prezzo e diventare matto perché l’aerografo si intasa di grumi, il colore non attacca oppure cola? Dai tu la risposta alla domanda.

I prezzi dei colori per aerografo possono andare da 1-2 a 3 € a boccetta dipende dalla quantità e dalla qualità del prodotto. Come ripetiamo: non lesinare sul prezzo, anche perché molte boccette di colore ti dureranno veramente per tanto tempo.

5/5 - (10 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *